Ternana-Spezia 4-2, rimonta rossoverde: capolavoro di Angiulli

ternana-speziaI rossoverdi tornano alla vittoria dopo oltre un mese. Clamorosa rimonta dei rossoverdi, sotto di due reti dopo un quarto d’ora.

PRIMO TEMPO- Come spesso capita la Ternana prende gol subito: dopo appena 30 secondi Lopez scende sulla sinistra e mette un cross teso sul quale Marilungo impatta di testa e batte l’incolpevole Plizzari. Sempre sulla fascia mancina lo Spezia è devastante nei primi minuti, con la retroguardia rossoverde in difficoltà. La squadra di Gallo trova anche il raddoppio al 13′: Marilungo crossa per Granoche, che libero da marcature appoggia in rete di testa. Al 19′ però la Ternana riapre il match con Albadoro, che all’interno dell’area si gira e batte il giovane Saloni. I rossoverdi riprendono vigore e Defendi costringe alla parata in tuffo il portiere avversario dalla distanza. Ancora Ternana in avanti con Carretta, che servito in verticale da Tremolada non trova il tempo per la battuta a tu per tu con Saloni. A forza di spingere la squadra di Pochesci trova il meritato pareggio: cross di Carretta, uscita a vuoto di Saloni e Tremolada a porta sguarnita deposita in rete. Spinti dall’entusiasmo, gli umbri vanno vicini al vantaggio in due occasioni: prima Varone grazie il portiere calciando centrale, poi l’estremo difensore è bravo a chiudere su Carretta in uscita. La squadra di Pochesci (allontanato dalla panchina per proteste), trova il gol della sicurezza al 88′ in contropiede: cross di Carretta e Montalto di testa manda in visibilio il Liberati.

SECONDO TEMPO- In avvio di ripresa clamorosa occasione per lo Spezia: Marilungo, in sospetta posizione di ofside, viene fermato dall’ottima opposizione di Plizzari e sul proseguimento dell’azione Mastinu colpisce il palo di testa da pochissimi centimetri. La Ternana è una squadra veramente pazza e al 66′ il neo entrato Angiulli si inventa il gol della domenica con un destro magnifico a giro che finisce la sua corsa sotto l’incrocio dei pali. Dopo il gol la Ternana ha due buone occasioni per chiudere la partit: prima Albadoro di testa, poi Montalto calciano troppo addosso a Saloni che salva lo Spezia.

TERNANA (4-3-1-2): Plizzari, Valjent, Gasparetto, Marino, Ferretti (22′ Ferretti), Bordin, Varone, Defendi, Tremolada (59′ Angiulli) Albadoro (75′ Zanon), Montalto. Allenatore: Pochesci

SPEZIA (3-4-1-2): Saloni, Ceccaroni, Terzi, De Col, Vignali, Pessina, Maggiore (71′ Forte), Lopez, Mastinu (65′ Acampora),  Granoche (75′ Gilardino), Marilungo. Allenatore: Gallo

ARBITRO: Rapuano di Rimini

RETI: 1′ Marilungo, 13′ Granoche, 19′ Albadoro, 35′ Tremolada, 66′ Angiulli, 88′ Montalto.

NOTE: Ammoniti Valjent (T), Lopez (S).