Serie B: le quote per la vittoria finale nel campionato cadetto

E’ da sempre risaputo che il campionato di Serie B è considerato più avvincente e più difficile rispetto a quello di Serie A anche per quanto riguarda le scommesse.
E’ molto combattuto e, questo anno come anche negli anni passati, ci sono tante squadre raccolte in pochi punti dopo le prime giornate.
Questo è il motivo principale per il quale non è assolutamente facile riuscire a capire al momento quale la sarà la squadra vincitrice del campionato di Serie B.

Ed è questa situazione di estrema incertezza che porta non poche squadre a credere di avere una possibilità nella promozione nel massimo campionato di Serie A.
Da parte dello scommettitore questo può anche essere considerato un vantaggio perché può provare a tentare la fortuna su più formazioni. Inoltre, le quote dei top bookmaker sono molto favorevoli.
Ad esempio, la vittoria finale dell’Empoli è quotata intorno ai 5,50 ma ci sono quote molto alte anche per altre big. Ad esempio le quote della vittoria del campionato cadetto di Frosinone e Palermo girano intorno a 6,50, mentre Bari e Pescara sono quotate addirittura 12.

Data l’oggettiva difficoltà nello stabilire quale potrebbe essere la squadra ad aggiudicarsi il titolo del campionato di Serie B ottenendo la promozione nella massima serie e succedendo nell’albo d’oro alla Spal, alcuni bookmaker hanno deciso di introdurre la possibilità di poter scommettere quali saranno le prossime squadre ad ottenere la promozione in Serie A.
E’ un altro tipo di scommessa antepost che consente di poter puntare sulle squadre che consideriamo possano raggiungere la promozione in Serie A non solo direttamente piazzandosi nelle prime due posizioni, ma anche in seguito ai nuovi playoff.

Nella giocata “Promozione SI/NO”, in realtà si potrà scommettere più che altro sulla quota che prevederà la promozione della squadra dal momento che quella relativa all’esito “NO” è offerto alla quota simbolica di 1,01 nella maggior parte delle volte.
In questo caso le formazioni maggiormente favorite sono Empoli, Frosinone e Palermo, date a quota 1,65.
Subito dopo di loro vengono Bari e Pescara, entrambe a quota 3,00, mentre per Perugia e Parma la quota è leggermente più alta ed arriva a 3,75.