POST PARTITA – Benevento, Baroni: “A Perugia per far gol, sarebbe un errore pensarla diversamente”

È tanta la soddisfazione per la vittoria in casa Benevento e al termine della gara il tecnico dei giallorossi, Marco Baroni, in sala stampa ha analizzato il successo. Ecco le sue dichiarazioni: “Nel primo tempo abbiamo concesso un eccessivo giro palla a loro, ma nonostante ciò con Ceravolo abbiamo avuto subito una grande occasione. Nella ripresa loro hanno arretrato il baricentro e noi quindi abbiamo alzato l’asticella e con Chibsah l’abbiamo sbloccata”. 

Gara di ritorno – “Non dobbiamo andare là pensando di difendere l’1-0, sarebbe un grande errore. Non ci sono i presupposti per una cosa del genere e dobbiamo andare a Perugia per far gol”. 

Stato di forma della squadra – “Nelle ultime gare abbiamo speso molto e sul campo abbiamo conquistato un punto in più di loro, ma i ragazzi sono molto motivati e in vista del ritorno c’è un maggiore equilibrio dal punto di vista delle energie perché anche loro stasera hanno speso molto”. 

L’attenzione si è poi spostata su dei singoli calciatori – “Puscas stasera ha fatto una grandissima partita e nel momento in cui siamo andati in vantaggio ho capito che avevo bisogno delle due punte e ho optato quindi per una maggiore corsa sugli esterni e per questo ho inserito Melara. Stavo per mettere anche Cissé, ma i crampi accusati da Lopez mi hanno portato a cambiare idea. Venuti non è andato neppure in panchina semplicemente perché ieri ha avuto la febbre alta, ma già sta molto meglio”.