Ascoli, il ds Giaretta è soddisfatto del mercato: “Abbiamo raggiunto gli obiettivi prefissati”

Giaretta

Il direttore sportivo dell’Ascoli ha tracciato un bilancio del mercato appena chiuso:” Abbiamo raggiunto i nostri obiettivi che ci eravamo prefissati. Dovevamo rinforzare una rosa di un gruppo già consolidato. Chi non ha trovato spazio è andato a giocare altrove. Oggi abbiamo 26 giocatori in rosa ed è un numero perfetto. Uno solo è in prestito secco ed è Orsolini  mentre gli altri con diritto di riscatto e contro riscatto. Una plusvalenza coma quella di Orsolini riempie tutti di orgoglio e le sue cifre sono veramente importanti e dobbiamo continuare su questa scia. Il girone di ritorno sarà difficile ma abbiamo aggiunto gerarchie importanti.”

Ad Ascoli in molti volevano un nuovo difensore centrale:”Non volevamo prendere tanto per prendere, quindi non c’erano giocatori che potevano servirci. Cinaglia ha voglia di rimanere qui e non ha voluto scendere di categoria e in serie B non ha avuto offerte e abbiamo optato per tenerlo quindi 4 difensori centrali non sono pochi e abbiamo anche Addae all’ evenienza. Anche la cessione di pecorini è stata complessa e anche Iotti e Manari potranno fare le loro esperienze. Anche Jallow si metterà in mostra. L’operazione Orsolini ha messo in atto una sinergia con la Juventus che proseguirà nel tempo. Anche con Favilli vedremo se si potrà riscattare.  Il processo di riabilitazione fisica di Cacia e Bianchi si sta portando avanti e potrebbero rientrare la settimana prossima”.